• Cuba
  • vietnam
  • madagascar
  • marrakesh
  • cuba
  • vietnam
  • Marrakesh
  • madagascar
  • cuba
  • vietnam
  • usa
  • provenza
  • cuba
  • Provenza
  • usa
  • Marrakesh
  • Cuba
  • Tanzania
  • vietnam
  • usa
  • PeruCola
  • Perubvimba
 
Dic2017

IL SENSO DEL DOLORE di Maurizio De Giovanni (199 pag)

        Nessun commento

e Giovanni non lo conoscevo, ho sentito parlare della sua “Napoli anni ’30” in una recente visita a Napoli appunto. Acquistato il libro l’ho letto tutto d’un fiato perché la storia si presta bene, la scrittura è scorrevole e mai banale, la Napoli che ebbe appare è quella che preferisco e che va dalla Riviera di Chiaia a Piazza Dante, con tutto ciò che sta nel mezzo. Protagonista del romanzo il commissario Ricciardi, un tipo molto introverso, melanconico se non triste. 

leggi tutto
Dic2017

Banche, Belluco: “Arresto per chi pratica e chiede usura: si configura l'estorsione”“

        Nessun commento

Alla luce delle ultime sentenze, il vicepresidente di Confedercontribuenti scrive alle più alte cariche dello Stato e della Regione e chiede che venga data una pena esemplare ai responsabili e a chi minaccia l’appropriazione o il pignoramento di beni immobili del presunto debitore usurato“.



 

 

 

leggi tutto
Dic2017

VIPERA di Maurizio De Giovanni (291 pag)

        Nessun commento

In quest’opera il tenebroso commissario Ricciardi impegnato alla ricerca dell’assassino di una prostituta di alto bordo, chiamata Vipera, che lavorava né più lussuoso casino della città. Al di là della storia in sé, scorrevole e avvincente, la cosa interessante è assistere due la distanza tra la popolana dirimpettaia del commissario, e la vedova del tenore, che si è trasferita a Napoli per amore del commissario. Un libro davvero piacevole.

leggi tutto
Dic2017

BRANCHIE di Niccolò Ammaniti (185 pag)

        Nessun commento

Opera prima di Nicolò Ammanniti, è stata una vera rivelazione: spassoso, ironico, surreale, onirico, commovente, mai banale. A me è piaciuto veramente moltissimo.

leggi tutto
Dic2017

VIAGGI di Michael Crichton (441 pag)

        Nessun commento

Più che un libro di viaggi, è la biografia dell’autore, dai tempi dell’università di medicina alla piena affermazione professionale. Un viaggio quindi nel tempo oltre che in vari continenti, alla ricerca la propria identità e reali pulsioni. Interessante.

leggi tutto
Dic2017

I mangiatori di morte di Michael Crichton (167 pag)

        Nessun commento

Il libro è la ricostruzione delle memorie di Ibn Fadlan, che ne 922 dC parte da Bagdad, La città della pace, verso la Russia per una missione diplomatica. Sulle rive del Volga si imbatte in un folto gruppo di normanni/Vichinghi e sarà costretto a seguire Buliwyf, il loro che dovrà recarsi a Nord con una compagnia di 13 persone di cui almeno 1 straniera. 

leggi tutto
Dic2017

I BASTARDI DI PIZZOFALCONE di Maurizio De Giovanni (353 pag)

        Nessun commento

Questo romanzo è il seguito de “Il metodo del coccodrillo”, con protagonista l’ispettore Lojacono e ambientato nella Napoli contemporanea.  

leggi tutto