Rassegna Stampa

19/08/2009

Così è stata evitata in extremis la crisi delle carte di credito

La catastrofe sembrava vicina, ma i dati sulle insolvenze oggi dicono il contrario. 

"Dal Settembre dello scorso anno c'è stato un forte incremento della diffuzione delle carte revolving", dice al Foglio Gianpaolo Luzzi, autore di "Siamo tutti debitori" (Ellit Edizioni). A differenza delle normali carte "a saldo", le "revolving" consentono di rateizzare il pagamento della merce aquistata, con un costo aggiuntivo per il cliente per gli interessi sul finanziamento. "Ora le revolving sono utilizzate per pagare le rate arretrate. Così, per far fronte a dei debiti, ci si indebita ulteriormente. Serve informazione vera, non burocratica, per spezzare il circolo vizioso." Ma la recessione, paradossalmente, può aiutare"Se non altro a ricordare che, come spiegano gli economisti Carmen Reinhart e Denneth Rogoff, c'è un filo rosso che, da otto secoli, lega ogni crisi: l'indebitamento generalizzato, pubblico e privato che sia."

11/02/2009

L'esattore che aiuta i debitori

A livorno ed Empoli le prima agenzie d'italia.

<< Gestire l'economia familiare è come gestire un'azienda. La debt agency può aiutare chi è in difficoltà, perchè uscire da soli da situazioni di forte indebitamento non è facile. L'idea è stata mia, ma oggi la gestisce il consulente Antonio Donati. Mi sono ispirato alle agenzie che esistono nel mondo anglosassone. >>

Gianpaolo Luzzi.

11/07/2008

Come non pagare i debiti e vivere felici

E' molto interessante l'ultimo libro di Gianpaolo Luzzi sul sovraindebitamento delle famiglie italiane. Negli anni recenti, il livello di indebitamento in italia ha conosciuto, infatti, tassi di crescita record. Da popolo di risparmiatori ci stiamo velocemente trasformando in popolo di consumatori "a rate". Rate che milioni di italiani non pagano, o pagano con difficoltà.

19/06/2008

E in Italia arrivano le "debt agency"

Ha fondato l'unione nazionale delle imprese di recupero crediti, l'unirec. Ha scritto una decina di libri sull'arte di persuadre i debitori a saldare i propri conti e ora ha dato alle stampe un manuale dal titolo molto provocatorio "Come 'non' pagare i debiti e vivere felici". 

"Negli ultimi anni la situazione è cambiata enormemente", spiega Gianpaolo Luzzi, autore del volume edito fa FRanco Angeli. "Il numero dei debitori insolventi aumenta vertiginosamente e l'unica risposta che gli viene data è l'offerta di altri prestiti per ristrutturare i propri debiti. Purtroppo in molti accettano con l'illuzione di sistemare la propria crisi finanziaria con una rata sola, ma in realtà si ritrovano con una cifra più alta da pagare che risucchia lo stipendio e quindi la linfa vitale per sopravvivere. Ecco proprio da questa situazione è nata l'idea di scrivere un libro e di far partire anche in Italia le debt agency, agenzie di consulenza per debitori, che negli Stati uniti e in Gran Bretagna esistono già da tanto tempo."

11/05/2008

Spunta il consigliere di famiglia

Una << debt agency >> che tratta fra le parti per scongiurare l'indempienza.

La prima iniziativa in Italia

Luzzi: << Piani per graduare i pagamenti. il risparmiatore deve essere attento a mantenere, o ristabilire, il merito creditizio. >>

Luzzi ha fondato da poco la prima debt agency italiana ma, a parte la sua iniziativa del tutto pioneristica, al momento in Italia  - che attende ancora l'emanazione delle legge pinza sul riordino sul credito al consumo - non esiste una discussione sull'eventuale introduzione di organizzazioni di questo tipo e le situazioni di difficoltà vengono gestite secondo canali tradizionali.